Alfabeto Fonetico

Quante volte sentiamo strafalcioni al telefono o in televisione quando dobbiamo scandire lettera per lettera il nostro cognome, il nome del proprio paesello o della località  straniera dove siamo stati in vacanza? Quanto avete penato al call center telefonico della vostra banca per dettare un bonifico estero per un signore dal simpatico nome di ben 15 caratteri?
BENE, sicuramente avrete fatto uso di quel alfabeto misero e triste fatto di città , Y di yogurth e H di hotel? Ma perché farsi male quando c'è un alfabeto fonetico internazionale, usato anche da tutti i radioamatori, dalle forze di polizia e dell'ordine pubblico di tutto il mondo, dalla NATO, dall'areonautica e da chissà  quante altre persone o gruppi di esse?
Tabella alla mano, stampatevi sta pagina, o cercate sui motori di ricerca "Alfabeto NATO" e il gioco è fatto, detterete i numeri in esadecimale al vostro collega senza mai più confondere la cifra 0xb con la cifra 0xd (basta ricordarsi le prime sei tutto sommato...), snocciolerete il vostro codice fiscale all'impiegato di turno che rimarrà esterrefatto e confuso.
E non farete più scherzi idioti al telefono scandendo: H di accappatoio, M di emmental, F di effeminato, L di ellefante, Y di Y10.

A alpha
B bravo
C charlie
D delta
E echo
F fox-trott
G golf
H hotel
I india
J juliet
K kilo
L lima
M mike
N november
O oscar
P papa
Q quebec
R romeo
S sierra
T tango
U uniform
V victor
W wiskey
X x-ray
Y yankee
Z zulu
L'alfabeto è stato pensato a suo tempo con delle parole che nella gran parte delle lingue del mondo si pronunciano allo stesso modo o che comunque diano il giusto senso di comprensione della lettera rappresentata.